Linguine con Ragù di Cinghiale

Posted in Italian recipes
Ingredients for 3 or 4 people
  • LINGUINE AL GERME DI GRANO MORELLI 400gr
  • OLIO SALVAGNO DOP q.b.
  • RAGU DI CINGHIALE IL POGGIO 300g
  • SALE q.b.
  • PARMIGIANO REGGIANO DOP q.b.
  • VALPOLICELLA RIPASSO “LA TONEGA” DOC
Preparation

Questa ricetta richiama la tipicità della cucina toscana, ove la maestria per la preparazione dei sughi di selvaggina non trova eguali. Provate a portare sulle vostre tavole una delle specialità culinarie italiane, l’esperienza sarà ineguagliabile.
Prima di iniziare a preparare il tutto, si consiglia di aprire il vino, permettendo allo stesso di ossigenarsi facendo in modo che tutti i profumi possano manifestarsi.
Per preparare le linguine al ragù di cinghiale, iniziate facendo bollire l’acqua, mettendo in seguito a cuocere la pasta salando a piacere.

Cuocete le linguine leggermente al dente, per circa 7/8 minuti e nel frattempo preparare il ragù: in una pentola antiaderente far riscaldare l’olio d’oliva, quando portato a temperatura versare il ragù nella pentola, ed a fuoco basso mescolare per bene.

Per risaltarne il sapore si consiglia di versare mezzo calice di vino all’interno del tegame dove si sta cuocendo il ragù, permettendogli di impregnarsi del gusto e risaltando la selvaggina.

Una volta che la pasta è pronta, versarla all’interno del tegame insieme al sugo, ed aggiungere un giro di olio.

Mantecare qualche istante per amalgamare i sapori e saltare il tutto, circa un paio di minuti, alla fine dei quali potete impiattare le linguine da servire ben calde, aggiungendo una spolverata di parmigiano reggiano DOP.

Il piatto viene abbinato ad un Valpolicella Ripasso DOC dell’azienda Righetti Cesare, eccezionale per farne risaltare la corposità della selvaggina con un tannino elegante e morbido, temperatura di servizio tra i 16/18 gradi.

Payments Free shipping in Europe up to 299€!

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart